GOOFO, i tuoi occhi sulla Realtà Virtuale

GOOFO, i tuoi occhi sulla Realtà Virtuale

Sabato 17 Ottobre · Dalle 13.00 alle 14.00 · Room 9

​MODO Digital Design presenta il suo innovativo ecosistema di Realtà Virtuale, in collaborazione con Oniride.

Forte della lunga esperienza nell'ambito del design di prodotto e della digital fabrication, MODO ha sviluppato una architettura proprietaria di design per il visore di realtà virtuale cardboard. Le linee guida di design si sono concentrate su tre concetti principali: i) compatibilità, ii) eco-sostenibilità e iii) semplicità. Siamo quindi molto orgogliosi di presentare il risultato finale di questa ricerca, GOOFO.

GOOFO è un nuovo visore di Realtà Virtuale mobile che reinterpreta alla radice il concetto di "cardboard fai-da-te". In due semplici movimenti, GOOFO passa da un packaging sottile ed elegante a un visore completamente assemblato e di alta qualità. MODO Digital Design ha compiuto una approfondita ricerca sul mercato degli smartphone attuale e prospettico, al fine di donare longevità al prodotto e al tempo stesso assicurarne la compatibilità con tutti i modelli di smartphone attualmente più diffusi.

Insieme a GOOFO, MODO Digital Design introdurrà la sua partnership strategica in ambito tecnologico con Oniride, una startup che sviluppa contenuti avanzati di Realtà Virtuale e Aumentata per l'industria dei beni culturali e della comunicazione aziendale. Oniride è stata direttamente coinvolta nel design di GOOFO, mettendo a disposizione il proprio know-how tecnico sulla Realtà Virtuale e il mobile computing.

Lo stand di MODO Digital Design alla Maker Faire offrirà uno showcase di esperienze di Realtà Virtuale e dei dispositivi associati, fra cui anche prototipi di pre-produzione. Venite a trovarci!

Modugno Luca, Mitchell Broner Squire, Marco Bonanni
Luca Modugno è un manager della creatività, che ha fatto del pensiero laterale lo strumento principale di decodificazione della (sua) realtà. Dopo un percorso di vita poliedrico – dal graphic design in agenzie pubblicitarie al product design, passando per il digital design nel cinema d’animazione–, esplorando l’arte nelle sue forme più inconsuete, ha elaborato un concetto di produzione artistica ecosostenibile e mai priva di una particolare attenzione al sociale. I suoi obiettivi:
- Creare un brand nei circuiti paralleli tra design e nuove tecnologie dal marketing moralmente sano (www.artwo.it);
- Produrre dialogo e contaminazione tra aziende e cultura visuale (www.modocomunicazione.it)
- Fare ricerca unendo lo stile e l’artigianato italiano alle nuove tecnologie (www.savethematerial.it).


Categoria Talk · Type talk
 
Back