Come registrare terremoti (ed altro) con strumenti da Maker

Come registrare terremoti (ed altro) con strumenti da Maker

Domenica 18 Ottobre · Dalle 13.30 alle 14.30 · Room 7

Le onde sismiche possono essere registrate tramite un sensore che rileva il moto del suolo e un sistema di digitalizzazione del segnale: questi due componenti sono facilmente realizzabili con gli strumenti hardware e software comunemente impiegati dai Makers (Arduino, Raspberry Pi). Abbiamo realizzato alcuni prototipi di sismografi che sono in funzione da oltre un anno in ambiente urbano. Mostreremo i vari tipi di segnale che abbiamo registrato, tra cui terremoti vicini e lontani, eventi atmosferici, concerti e partite di calcio. La costruzione di un sismografo a basso costo è un'attività interessante sia per i suoi aspetti tecnologici che per lo studio dell'occorrenza dei terremoti: costituisce un'occasione per consolidare la consapevolezza del rischio sismico attraverso l'impiego dei nuovi straordinari strumenti open source.

Carlo Giunchi
Sono ricercatore dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia dal 1999.
Studio la geodinamica, mi occupo di divulgazione scientifica e amo costruire apparati.


Categoria Talk · Type talk
 
Back